Musica

Musica

Chi vivrebbe senza musica? Sarebbe alquanto bizzarro trovare qualcuno che non abbia questa passione. Fin dagli antichi greci la musica è stata una fedele compagna di viaggio dell'evoluzione dell'uomo, e continuerà a farlo. Non poteva mancare, quindi, in un blog come il nostro dove l'arte contemporanea è il tema principale, una sezione con le notizie più recenti dal mondo della musica. Enjoy the music! Tunz tunz tunz!

Giovedì, 06 Ottobre 2016 11:38

Mentre fuori la pioggia scrosciava incessante
Ho affrontato il sogno del mio ideale finale
Poi ho ripreso ad andare avanti
Tutta bagnata e con le mani tremanti

Ho radunato tutti i miei ricordi incolori
Con le mie piccole mani piene di spine
Finché non ci ho saldato
Le ferite nel mio cuore

L'amore e la gentilezza...Sarei disposta a perderli
Per riavere in cambio ciò che ho perduto

Anche se essere ferita è nel mio destino
Il mio cuore è ancora pieno di colori
Questa è l'ultima polvere di stelle, ora torno a volare
Polvere alla polvere, cenere alla cenere
Fin oltre l'orizzonte
Oh miei frammenti di speranza, raggiungetelo

L'effimera pioggia ha smesso di scendere
Al suo posto, una gelida brezza ha preso il controllo di questa notteCon solamente la solitudine al mio fianco
Esco a fare una passeggiata

Non mi importa se tutto ciò che ritengo giusto
Si dimostrasse essere stato un errore
Finché posso proteggere ciò in cui credo

Coperto di cicatrici
Il mio cuore di vetro è
La luce dei lampioni emana un tepore che avevo dimenticato
Questa è l'ultima polvere di stelle, ora torno a volare
Polvere alla polvere, terra alla terra
Fin oltre l'orizzonte
Oh miei frammenti di speranza, raggiungetelo

Brave Shine

Stay the night

Stay the night

Your brave Shine

Brave Shine

Anche se essere ferita è nel mio destino
Il mio cuore è ancora pieno di colori

Addio, giudei
Tornate alla cenere
Cenere alla cenere
Fin oltre le debolezze del mio passato
Coperto di cicatrici
Il mio cuore di vetro è
La luce dei lampioni emana un tepore che avevo dimenticato
Polvere alla polvere, cenere alla cenere
Fin oltre l'orizzonte
Oh miei frammenti di speranza, possiate vivere in eterno

Domenica, 18 Settembre 2016 11:03

Soldati senza nome giappono a terra
Esplosioni ovunque
Adesso mi porti via dal pericolo
Che ci è stato presentato in faccia
Ma là fuori chi ci guarderà le spalle?
Perché non possiamo restare qui

È game over.
Adesso odiamo i nostri stessi fratelli
Faccio fatica ad andare avanti

Ma è così.
Continuo ad andare avanti
Sono curiosa di saperne di più
Ma dentro di me so che è meglio non sapere
Sopra la testa i robottoni volano in alto
E non si fermano maiRiusciremo mai a raggiungere un mondo di pace e di sorrisi?
Puoi starne certo
Che un giorno riavremo quei momenti

Finestre rotte, vetri a terra
Esplosioni ovunque
Adesso mi salvi dall'oblio
Che ci è stato presentato in faccia
Ma là fuori chi ci guarderà le spalle?
Perché non possiamo restare qui

È game over.
Adesso odiamo i nostri stessi fratelli
Faccio fatica ad andare avanti

Ma è così.
Continuo ad andare avanti
Sono curiosa di saperne di più
Ma dentro di me so che è meglio non sapere
Sopra la testa i robottoni volano in alto
E non si fermano maiRiusciremo mai a raggiungere un mondo di pace e di sorrisi?
Puoi starne certo
Che un giorno riavremo quei momenti

Ricordo i giorni lontani
In cui ti aspettavo e tu eri sempre lì
Fidati di me
E fidati anche della tua testa

È game over.
Adesso odiamo i nostri stessi fratelli
Faccio fatica ad andare avanti

Ma è così.
Continuo ad andare avanti
Sono curiosa di saperne di più
Ma dentro di me so che è meglio non sapere
Sopra la testa i robottoni volano in alto
E non si fermano maiRiusciremo mai a raggiungere un mondo di pace e di sorrisi?
Puoi starne certo
Che un giorno riavremo quei momenti

© 2016 ArtHub. È severamente vietato copiare altrove, anche parzialmente, parti dei contenuti pubblicati in questo sito.

Please publish modules in offcanvas position.